La nostra partecipazione a Exposanità 2016

La nostra partecipazione a Exposanità 2016

24/05/2016

La nostra partecipazione a Exposanità 2016


Partecipare a una fiera come espositori non è solo un'esperienza commerciale e lavorativa necessaria per conquistarsi il giusto spazio nel mercato, ma è anche entrare a far parte di un microcosmo popolato da persone, realtà e dinamiche che difficilmente si incontrerebbero nella vita quotidiana.

Partecipare a una fiera importante come Exposanità vuol dire spendersi su più livelli; vuol dire investire energie fisiche per caricare e scaricare il materiale, allestire lo stand e per parlare con le persone ininterrottamente per quattro giorni; vuol dire far lavorare cuore e cervello per presentare la propria professionalità e competenza. E vuol dire altresì, tornare a casa con un carico inimmaginabile di emozioni.

Abbiamo trascorso giorni molto intensi e pieni di un’energia positiva che ci accompagnerà a lungo spingendoci a fare sempre meglio.

Ci siamo resi conto che la nostra conoscenza del settore in cui operiamo è ampia e solida: alcuni tra i prodotti esposti allo stand erano per noi in fase di “test” e chi è venuto a visionarli ha dedicato loro grande attenzione, dandoci conferma che il nostro intuito aveva ragione.

L’impatto “umano” non è stato per nulla secondario: abbiamo incontrato tantissima gente che non ci conosceva e soprattutto rivisto amici e colleghi che non incontravamo da lungo tempo o che conoscevamo solo “virtualmente” e che sono venuti fino a Bologna SOLO per farci un saluto. Ne siamo commossi!

A tutti rivolgiamo il nostro più sentito ringraziamento. Grazie perché è a soprattutto per voi che ciò che abbiamo seminato finora sta davvero cominciando a dare i suoi frutti.

Da questa intensa avventura scaturiranno nuovi progetti e collaborazioni!

A presto, dunque!

Sara e Paolo