Il defibrillatore semi-automatico esterno iPAD CU-SP1
  • 0
    Il tuo carrello è vuoto

Il defibrillatore semi-automatico esterno iPAD CU-SP1

Il defibrillatore semi-automatico esterno iPAD CU-SP1

05/07/2016

Il defibrillatore semi-automatico esterno iPAD CU-SP1 possiede tutte le caratteristiche che ci auguriamo di trovare in un DAE di qualità: semplice e intuitivo nell’uso, resistente, estremamente reattivo, è il dispositivo ideale per il soccorritore non sanitario.

Il DAE è un salvavita che deve poter essere usato nel minor numero di passaggi possibile per risparmiare tempo prezioso nel soccorso di una vittima di arresto cardiaco. Progettato e costruito tenendo presente la velocità dell’intervento, iPAD è dotato di due tasti di accensione e scarica, di una sola coppia di elettrodi pre-connessi, idonei sia alla vittima adulta che pediatrica, e di un’unica levetta per passare dalla modalità adulta a pediatrica e viceversa.

I suoi indicatori luminosi e verbali agevolano il soccorritore in ogni fase dell’algoritmo di defibrillazione. È provvisto di rilevatore di RCP (per cui, se non rileva RCP, invita verbalmente il soccorritore a iniziarla) e di metronomo che supporta il soccorritore nel mantenimento del ritmo adeguato durante le compressioni e nel conto dei cicli già effettuati.

Il rilevatore di rumori ambientali consente, in una situazione molto rumorosa e caotica (luoghi pubblici, stazioni, aeroporti, centri commerciali ecc.) a iPAD CU-SP1 di regolare in modo autonomo, il volume dei messaggi vocali fino a 90 dB, per renderli sempre udibili dai soccorritori.

In fase di analisi, iPAD CU-SP1 rileva sul paziente, fibrillazione ventricolare e tachicardia ventricolare e utilizza la tecnologia più recente disponibile in grado di eseguire lo shock elettrico (se consigliato) in meno di 5 secondi dall’analisi del ritmo cardiaco. 

L'energia erogata nello shock elettrico controllato è di 150 J in modalità adulta e di 50 J in quella pediatrica (tra 1 e 8 anni di età).

La manutenzione di iPAD CU-SP1 è semplice grazie al display frontale, visibile anche se il DAE è nella propria borsa, che indica lo stato di batteria ed elettrodi (man mano che si esauriscono, da neri diventano bianchi). Il segnale di cerchio vuoto sul display indica il corretto funzionamento del DAE, mentre, qualsiasi eventuale guasto è rappresentato dal simbolo X all’interno del cerchio. IPAD CU-SP1 esegue autotest automatici con frequenza giornaliera, settimanale e mensile.

La durata in stand-by della batteria (DC 12 Volt 4.2Ah, Lithium Manganese Dioxide) è di 5 anni e quella delle piastre di 30 mesi.

Grazie a dimensioni e peso contenuti (260x 256 x 69,5 mm e 2,4 KG) e al design monoblocco, troviamo che iPAD CU-SP1 sia leggero, facilmente trasportabile ma allo stesso tempo resistente.

Se necessario, è possibile scaricare le informazioni acquisite da iPAD CU-SP1 durante un evento, installando il software opzionale, CU-EX1, su pc. Il dispositivo può anche memorizzare su SD memory card opzionale, fino a 5 eventi per un massimo di 3 ore.

iPad CU-SP1 costituisce la sintesi perfetta tra tecnologia di ultima generazione, facilità di utilizzo e prezzo ragionevole davvero la soluzione perfetta per chi cerca alti standard di qualità a costi accessibili.

Aprite il link per visualizzare il video ufficiale CU-Medical sul funzionamento di iPAD CU-SP1