Miglior Cliente del Mese: La Fondazione Giorgio Castelli Onlus

Miglior Cliente del Mese: La Fondazione Giorgio Castelli Onlus

03/10/2016

Miglior Cliente del Mese: La Fondazione Giorgio Castelli Onlus


Nell'ambito della nuova iniziativa promossa da Sofrapa Healthcare "Miglior Cliente del Mese" siamo lieti di nominare  la Fondazione Giorgio Castelli Onlus, vincitrice del mese di Settembre 2016.

La Fondazione nasce a Roma in memoria di Giorgio Castelli, un giovane calciatore dilettante, deceduto sul campo di gioco per un arresto cardiaco, durante un allenamento con la sua squadra il 24 febbraio 2006. Non aveva nemmeno 17 anni.

Gli obiettivi e le attività della Fondazione sono indirizzati alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari, la ricerca su patologie cardiache e la lotta alla morte cardiaca. 

La Fondazione è costantemente impegnata su vari fronti e soprattutto, in qualità di Centro di Formazione BLSD/PBLSD riconosciuto dall' Ares 118 Lazio, si occupa della diffusione delle manovre di rianimazione cardio polmonare di base e della defibrillazione precoce (Basic Life Support and Defibrillation, BLSD) di tutti coloro che seguono i giovani nella pratica sportiva: allenatori, massaggiatori e dirigenti accompagnatori, ma non solo. La formazione al BLSD e alle regole di prevenzione è destinata a tutte le realtà interessate al Primo Soccorso e a dotarsi di DAE, defibrillatori automatici esterni (municipi, comuni, scuole, protezione civile ecc.).

I numeri della Fondazione sono importanti: già a 30 giugno 2013, risultavano addestrati al BLSD ben 7200 laici e distribuiti 354 defibrillatori semi-automatici a società sportive, scuole, parrocchie di Roma e del Lazio che hanno consentito la realizzazione di altrettanti progetti PAD, Accesso Pubblico alla Defibrillazione.

La Fondazione sostiene inoltre la ricerca scientifica in ambito cardio-vascolare in collaborazione con diversi istituti del calibro dell'Università di Tor Vergata e dell'Università di Padova, organizza convegni nazionali sul ruolo dello Sport nella prevenzione sanitaria e sulla morte cardiaca e ha collaborato con il gruppo di lavoro del CONI Regione Lazio sulla sicurezza nello Sport e ai lavori del Gruppo Italiano Emergenze Cardiologiche (GIEC), aderente alla Federazione Italiana di Cardiologia (FIC) e alla stesura del progetto di legge nazionale sulla defibrillazione in ambiente extra-ospedaliero.

Per quanto concerne i progetti sulla sicurezza sportiva, in collaborazione con la FIGC-settore giovanile-scolastico e con la LND comitato regionale Lazio si occupa dell'addestramento al BLSD di tutti gli aspiranti allenatori di federazioni quali la UEFA C, la FIN (Fed. it. nuoto),  FIV (Fed. it. vela),  FIC (Fed. it. canottaggio), FIPAV (Fed. it. pallavolo) e la A.S. ROMA SPA.

Oltre alla donazione di DAE, si è occupata anche dell'allestimento di autovetture come presidi mobili di BLS-D e della donazione di mezzi ad ARES 118.

Esprimiamo orgoglio per la nostra collaborazione con una realtà così attiva e presente sul territorio nazionale per quanto riguarda la prevenzione e il Primo Soccorso e auguriamo alla Fondazione di continuare la diffusione delle manovre salvavita e la donazione dei DAE in maniera sempre più incisiva.