CellAED®: la rivoluzione del concetto di DAE, Defibrillatore semi-Automatico Esterno?

CellAED®: la rivoluzione del concetto di DAE, Defibrillatore semi-Automatico Esterno?

16/03/2018

CellAED®: la rivoluzione del concetto di DAE, Defibrillatore semi-Automatico Esterno?


CellAED® è un’idea rivoluzionaria nel campo del Primo Soccorso, nata da una tragedia sfiorata e da persone che sono riuscite a trasformare un momento personale difficile in un’opportunità per tutti.

La storia

Tutto ha inizio in una notte dell’agosto 2014, in Australia, quando Sarah Walke viene colpita da arresto cardiaco improvviso nel proprio appartamento.

Suo marito Donovan Casey, addestrato alla RCP rianimazione cardiopolmonare, le pratica un massaggio cardiaco per circa 6 minuti prima dell’arrivo dei paramedici.

Passeranno altri 30 minuti di rianimazione cardiopolmonare e 6 settimane in ospedale di cui 2 in coma, prima di essere dimessa e poter festeggiare il proprio ritorno alla vita.

A detta dei paramedici, Sarah fa parte di quel 3% di persone che riescono a sopravvivere a un arresto cardiaco improvviso extra-ospedaliero.

Un caso particolarmente fortunato dunque, considerato che in casa non era presente un DAE Defibrillatore Semi-automatico Esterno da poter utilizzare immediatamente.

L’intuizione

Mentre Sarah è ancora in ospedale, Donovan comincia a studiare e a rendersi conto di quanto fosse impreparato sul tema fino all’arresto cardiaco improvviso di sua moglie.

Donovan impara che:

  • L’arresto cardiaco improvviso è la prima causa di decesso nel mondo, con 6 milioni di vittime l’anno (365.000 negli Stati Uniti e 30.000 in Australia).

  • Il 95% delle vittime di arresto cardiaco improvviso muore perché non viene usato un DAE Defibrillatore semi-Automatico Esterno, entro i primi 5/6 minuti dall’evento.

  • Il tempo medio di arrivo di un’ambulanza è di 11-15 minuti e maggiore nelle aree rurali (dati statistici relativi all’Australia).

Decide quindi di fondare la Rapid Response Revival e di creare qualcosa di semplice ma allo stesso tempo straordinario, con l’ambizioso obiettivo di ridurre il numero di morti per arresto cardiaco improvviso del 50% ogni anno, entro i prossimi 10 anni in Australia.

Che cos’è CellAED®?

Nasce così CellAED®, un DAE con le dimensioni di un cellulare, un vero e proprio DAE tascabile:

  • Si tratta di un DAE tascabile usa e getta, realizzato per funzionare una volta sola.

  • La durata di tutte le sue parti è di 12 mesi.

  • È il più piccolo e il più leggero DAE al mondo.

  • Non ha altre funzioni se non la defibrillazione.

  • Combina nuovi protocolli d’ingegneria e tecnologie provenienti da settori diversi, tra cui a tecnologia usata per i defibrillatori impiantabili.

  • Una volta messo in commercio, avrà il costo irrisorio di $50.

Rapid Response Revival è l’unica a possedere il prototipo funzionante di CellAED®, una soluzione accessibile a tutti che potrebbe davvero trasformare il nostro modo di intervenire in caso di arresto cardiaco improvviso, salvando un potenziale di 5 milioni di vite all’anno.

Come funziona?

CellAED® ha l’aspetto e le dimensioni di un qualsiasi cellulare ma è in grado di entrare in modalità DAE nel momento in cui le due piastre sono estratte dalla parte posteriore della sua custodia. Nel suo software è installata la First Aid Fast App di CellAED® che compone in tempo reale il numero del servizio medico di emergenza locale, fornendo le coordinate GPS.

CellAED® è in grado di determinare se il ritmo cardiaco è defibrillabile e, se lo è, di somministrare la scarica elettrica.

CellAED® segnala con messaggio sonoro il momento in cui il soccorritore deve ricominciare la RCP, rianimazione cardiopolmonare.

La First Aid Fast App di CellAED®:

  • Possiede un sistema di localizzazione.

  • Chiama l’ambulanza.

  • Fornisce indirizzo e coordinate GPS.

  • Possiede una guida dalla A alla Z con le istruzioni su come trattare le malattie e gli incidenti più comuni.

  • Dà accesso immediato a video contenenti le istruzioni per le emergenze anche quando si perde il campo di ricezione.

  • Fornisce indicazioni su ospedali e cliniche nel raggio di 50 km.

Quando sarà disponibile?

CellAED® è quasi pronto ma Rapid Response Revival sta cercando altri investitori per riuscire a sottoporre il prodotto a tutti i test richiesti in ogni paese e quindi presentarlo in breve tempo al mercato mondiale. L’obiettivo per l’uscita è fissato per Dicembre 2018. Dopo la presentazione ufficiale, CellAED® sarà disponibile nei negozi al dettaglio, nelle farmacie e anche online.

CellAED® ha già superato una serie di rigorosi test, comprese simulazioni su manichini ALS Advanced Life Support (Supporto avanzato alle funzioni vitali).

Attendiamo con curiosità l’uscita sul mercato di questo DAE tascabile, augurandoci che possa davvero rappresentare una svolta nella guerra contro l’arresto cardiaco improvviso.

Fonte: http://www.rapidresponserevival.com.au